VULNOLOGIA

OBBIETTIVI  DEL  SITO

SANDY FURLINI & KATIA SOMA'

           
 

Nasce con il Prof. Elia Ricci, intorno alla fine degli anni Ottanta a Torino, il termine “Vulnologia”, dal latino vulnus, vulneris ossia ferita.

 
   
   
   
           
 

Questo lavoro nasce dalla curiosità, nostra compagna d’avventura nei meandri della medicina.

Si sviluppa da alcune domande che ci siamo posti dopo anni di interesse per le Lesioni Cutanee Croniche (LCC):

Perché alcune lesioni non vanno incontro a riparazione?

Perché la medicazione da sola spesso non è sufficiente?

Qual è il “segreto” della riparazione tissutale?

Quale impatto ha nella psiche del paziente “un buco nella pelle”?

Non si tratta forse di un’alterazione del proprio schema corporeo?

Perché la vergogna dietro l’ulcera ?

 
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
           
 

I NOSTRI OBBIETTIVI SONO

- diffusione delle conoscenze in materia vulnologica

- condivisione del sapere con altri cultori della materia attraverso la rete informatica

- scambio di pareri e punti di vista in merito alla teoria del wound care

- garantire una formazione adeguata mediante segnalazione di corsi e congressi di eccellenza e gestione di corsi di elevata qualità

 

 
   
   
   
   
           
 

Sono molti i quesiti che tutti i giorni affiorano alla nostra mente.....

A taluni abbiamo dato risposta ma molti resteranno irrisolti....

finché non capiremo l’importanza della lesione come segno di patologia.

 
   
           
           
   

Sandy Furlini - Katia Somà  © 2006

   
           
   

TORNA ALLA HOME PAGE